Placido Rizzotto

agricantus_placido-rizzotto

Placido Rizzotto è il film che sancisce un importante riconoscimento del regista Pasquale Scimeca da parte del grande pubblico del cinema italiano. Presentato alla 57a Mostra Internazionale del CInema di Venezia (2000) in “Cinema del Presente” ottenne un buon successo di pubblico e rappresentò un ritorno al cinema di denuncia da parte della cinematografia italian. Narra la storia del sindacalista Placido Rizzotto ucciso dalla mafia rurale di Corleone nel 1948 e di tutti i protagonisti della storia del conflitto tra Stato ed Antistato che si sviluppò dal secondo dopoguerra in poi: Carlo Alberto Dalla Chiesa, Pio La Torre, Luciano Liggio, Totò Riina, Bernardo Provenzano. Le musiche, interamente scritte dagli Agricantus, risentirono dell’influenza delle prime esperienze musicali del gruppo, quando vennero in contatto con le poesie del poeta sindacalista Vito Mercadante attraverso il nipote omonimo, stimato professore di alcuni dei membri del gruppo. Alcune melodie furono infatti composte nei primi anni 80, quando questo rapporto un certo tipo di poesia siciliana era molto seguita.

Track list

1 – Spiranza  1’50”

2 – Terra Cavura 4’18”

3 – Ritornu   3’00”

4 – Sciarra  3’09”

5 – Ritornu   0’40”

6 – Loosin  6’04”

7 – Jurnatara  3’50”

8 – Ciacca  3’00”

9 – Lia   4’00”

10 – Ciatu meu  3’37”

11 – Ritornu 1’13”

12 – Zzàccanu 1’11”

13 – Spiranza  4’21”

Il testo di “Ritornu” è tratto da “Ritornu di notti”, del poeta anarco-sindacalista Vito Mercadante

Registrazioni
Studio Helikonia

Fonici:
Seasun Carlotto, Fausto Punzi

Missaggi
Dentrix/Kiko Fusco

Masterizzazione
Fabrizio De Carolis

Grafica
Stefano Dominici – Grafica Internazionale

Storia a fumetti

Testi
Dino Paternostro

Disegni
Ignazio Bacile